NUOVA SABATINI 2017 per l'acquisto di beni strumentali

(rifinanziata con la legge di Stabilità 2017)

Beneficiari

PMI operanti in tutti i settori produttivi inclusa la pesca e l’agricoltura

Iniziative finanziabili

 

Sono considerati ammissibili gli investimenti realizzati (anche mediante operazioni di leasing finanziario) per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica aventi come finalità la realizzazione di investimenti in  tecnologie, compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification (RFID) e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

 Agevolazioni concesse

  • Investimento coperto da un finanziamento bancario o leasing, fino all’80% dell’importo dal Fondo di garanzia PMI;

  • Contributo statale del ministero dello Sviluppo Economico che copre parte degli interessi (pari all’ammontare degli interessi calcolati su un piano di ammortamento a rate semestrali, con tasso del 2,75% e durata 5 anni). Tale contributo è maggiorato del 30% nel caso di investimenti in tecnologie;

  • La durata del finanziamento è di massimo 5 anni;

  • Importo compreso tra 20.000 euro e 2 milioni di euro;

  • Finanziamento deve essere utilizzato per coprire gli investimenti ammissibili.

 

Scadenza

Fino al 31 dicembre 2018

Modalità di accesso

 

Le imprese richiedenti potranno presentare le domande, a partire dal 2 gennaio 2017, per la richiesta dei finanziamenti e dei contributi, sulla misura, alle banche e agli intermediari finanziari aderenti all’Addendum alla convenzione tra Ministero dello sviluppo economico, Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Associazione Bancaria Italiana (ABI) – consultabile sul sito del mise - utilizzando moduli e procedure pubblicati dal Mise. 

Maggiori info su:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/beni-strumentali-nuova-sabatini