News Impresa e lavoro

Pubblicato il primo rapporto annuale sul mercato del lavoro

È stato pubblicato il primo rapporto annuale “Il mercato del lavoro: verso una lettura integrata”, frutto della collaborazione sviluppata nell’ambito dell’accordo quadro tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ISTAT, INPS, INAIL e ANPAL. L’obiettivo è quello di produrre informazioni armonizzate, complementari e coerenti sulla struttura e sulla dinamica del mercato del lavoro in Italia, valorizzando la ricchezza delle diverse fonti sull’occupazione, amministrative e statistiche, per rispondere alla crescente domanda di una lettura integrata dei dati. Gli approfondimenti presentati nel rapporto affrontano più tematiche, intrecciando gli aspetti congiunturali e ciclici con l’evoluzione del quadro strutturale, segnato dall’uscita da…

Leggi tutto..

Ministero del Lavoro: Chiarimenti su Apprendistato Professionalizzante

Con l’interpello n. 5 del 30.11.2017 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fornito precisazioni in relazione alla formazione di base e trasversale nell’ipotesi di assunzione in apprendistato professionalizzante in deroga ai limiti di età, ai sensi dell’articolo 47, comma 4, del d.lgs. n. 81/2015. Viene richiesto al ministero, da parte del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro, di chiarire quale sia l’obbligo formativo in capo al datore di lavoro considerato che il lavoratore potrebbe aver acquisito conoscenze / competenze specifiche in occasione di occupazioni precedenti. Il Ministero precisa che le Linee Guida per la disciplina del…

Leggi tutto..

Decreto Fiscale: Analisi della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha esaminato nella circolare n.12/2017, le principali novità del decreto fiscale collegato alla Legge di bilancio 2018 (Legge 4 dicembre 2017, n. 172). Tra le misure introdotte dalla Legge n.172/17 assume particolare rilievo l'estensione della definizione agevolata dei carichi, la cosiddetta rottamazione bis, di cui vengono indicate le nuove scadenze rispetto ai termini previsti dal dl n.193/2016, con il ripescaggio degli esclusi e in considerazione dei carichi affidati all'agente di riscossione dal 01.01.2000 al 30.09.2017. All'interno del documento è possibile approfondire anche le modifiche apportate alla disciplina dello spesometro e l'estensione dello split…

Leggi tutto..

Resto al Sud: è operativo il regolamento attuativo

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 5 dicembre 2017, è operativo il decreto 9 novembre, n.174 contenente il regolamento attuativo del nuovo programma di agevolazioni, “Resto al Sud”, dedicato ai giovani under 36 residenti nelle regioni del Mezzogiorno. Il documento contiene le modalità di attuazione dell’incentivo con l’indicazione dei requisiti soggettivi e dei settori nei quali è possibile avviare nuove attività imprenditoriali. Il provvedimento ha una dotazione finanziaria complessiva di 1 miliardo e 250 milioni a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione (programmazione 2014-2020) e prevede un contributo a fondo perduto (35% dell’investimento) e un finanziamento bancario a tasso…

Leggi tutto..

Proroga per il recupero dell’Incentivo Occupazione Sud

L’INPS, con il messaggio 7.12.2017 n. 4930, ha prorogato ulteriormente i termini per il recupero di eventuali arretrati relativi all’Incentivo Occupazione Sud. Ciò, al fine di agevolare i datori di lavoro nel recupero delle somme spettanti, a causa dei perduranti ritardi nell’aggiornamento degli archivi dell’ANPAL, concernenti lo stato di disoccupazione dei lavoratori e del conseguente rallentamento nel riconoscimento dell’incentivo. Data la persistenza dei predetti ritardi procedurali, l’INPS ha differito ulteriormente il termine a disposizione dei datori di lavoro per recuperare eventuali arretrati del bonus non fruiti, disponendo che: - nell’elemento “ImportoArrIncentivo” della denuncia UniEmens potrà essere indicato l’importo arretrato relativo…

Leggi tutto..

Convenzione INPS-INAIL-ENTI PUBBLICI per l’accesso al DURC on Line

L’INPS e l’INAIL hanno adottato una Convenzione quadro rivolta agli enti pubblici e finalizzata a fornire un servizio in cooperazione applicativa per la verifica della regolarità contributiva dei soggetti sottoposti all’obbligo dei versamenti contributivi e assicurativi. La Convenzione ha durata triennale e le amministrazioni statali, le agenzie fiscali e gli enti territoriali interessati possono inviare una richiesta di adesione via PEC a entrambi gli indirizzi di posta elettronica certificata di INPS e INAIL: dc.OrganizzazioneeSistemiInformativi@postacert.inps.gov.it; dcod@postacert.inail.it. Nella richiesta di adesione gli enti dovranno indicare l’Amministrazione (INPS o INAIL) dalla quale vogliono sia fornito il servizio. Per ulteriori informazioni è possibile consultare…

Leggi tutto..

Domande per Reddito di Inclusione - REI

L'INPS, con il messaggio n. 4811 del 30 novembre 2017, ha fornito le istruzioni operative in merito alle modalità di presentazione e trasmissione della domanda e alla verifica dei requisiti di accesso alla misura “Reddito di inclusione (ReI)”. Nella precedente circolare n. 172 del 22 novembre 2017, l’istituto aveva illustrato la misura introdotta dal decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 147, mentre nel nuovo messaggio n. 4811 puntualizza le modalità di richiesta del beneficio, le competenze delle amministrazioni coinvolte, i requisiti familiari ed economici ed infine le incompatibilità e la durata della misura. Per informare i cittadini sulle novità introdotte…

Leggi tutto..

Dal 15 gennaio al via “Resto al Sud” per i giovani

Dal 15 gennaio sarà possibile presentare le domande a Invitalia per gli incentivi “Resto al Sud” , lo ha comunicato Domenico Arcuri, Amministratore delegato di Invitalia. Si ricorda che, la misura che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno e ha una dotazione finanziaria complessiva è di 1.250 milioni di euro. Per i dettagli e maggiori informazioni: Vedi Scheda sintetica della misura Guarda il booklet "Resto al Sud"

Leggi tutto..

INPS: precisazioni sulla compatibilità della Naspi

L’INPS, con la circolare n. 174 del 23 novembre 2017, ha fornito importanti precisazioni in ordine alla compatibilità delle indennità di disoccupazione Naspi, Aspi e mini Aspi con alcune tipologie di attività lavorativa e con alcune tipologie di reddito. Si ricorda che, l’artt. 9 e 10 del D.Lgs. n. 22 del 2015 individuano alcune situazioni nelle quali, in presenza di concomitante attività di lavoro, il soggetto percettore di Naspi conserva il diritto a detta prestazione, ridotta di un importo pari all'80 per cento, a condizione che comunichi all'INPS il reddito annuo previsto. La circolare indica dettagliatamente i casi di compatibilità…

Leggi tutto..

Lavoro: è on line il bollettino Excelsior di novembre 2017

Quante sono le posizioni di lavoro programmate dalle imprese per il mese di novembre 2017? Quali i profili professionali più richiesti? Quante sono le posizioni lavorative che offrono maggiori opportunità ai giovani e alle donne? Quali titoli di studio sono i più gettonati? Questo e altro sul nuovo numero di Excelsior Informa, online su http://excelsior.unioncamere.net/, il bollettino dei fabbisogni professionali e formativi delle imprese relativo al mese di novembre 2017. Realizzato nell’ambito del sistema informativo Excelsior promosso da Unioncamere in collaborazione con l’Anpal, il bollettino mensile offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con…

Leggi tutto..