Sgravio Giovani Agricoltori

L'Inps ha pubblicato la Circolare n. 35 del 28 febbraio con le istruzioni operative per la richiesta di esonero dal pagamento dei contributi previdenziali da parte di coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali (IAP), di età inferiore a quaranta anni, iscritti tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018.

L’esonero contributivo è riconosciuto secondo la misura di seguito indicata:

-        esonero del 100% per i primi 36 mesi di attività;

-        esonero del 66% per gli ulteriori 12 mesi;

-        esonero del 50% per gli ulteriori 12 mesi.

L’Istituto precisa che l’esonero in questione non è cumulabile con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti dalla normativa vigente ed elenca al punto 5. i presupposti per la fruizione del beneficio.

Ai fini dell’ammissione al beneficio, i coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali (IAP), dovranno presentare istanza telematica accedendo, nell’ambito dei servizi telematici del Cassetto previdenziale per autonomi agricoli, alla sezione “Comunicazione bidirezionale” – “Invio comunicazione”, dove è disponibile il modello telematico “Esonero contributivo nuovi CD e IAP anno 2018 (CD/IAP2018)” entro 90 giorni dal giorno di inizio dell’attività.

 

Vedi INPS circolare n. 36 del 28 febbraio 2018