Lunedì, 04 Marzo 2019 13:01

AVVISO PUBBLICO GUARDIE AMBIENTALI

AVVISO PUBBLICO. ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE CON IL COMUNE DI SAN GIOVANNI LA PUNTA PER LO SVOLGIMENTO A TITOLO GRATUITO, CON RIMBORSO SPESE, DELL’ATTIVITÀ DI VIGILANZA E CONTROLLO AMBIENTALE ED ECOLOGICO NEL TERRITORIO COMUNALE. (Approvato con determinazione dir. n. 16/ECA del 22.02.2019)

 

L’INCARICATO DI FUNZIONI DIRIGENZIALI DEL SETTORE ECOLOGIA ED AMBIENTE

Richiamata la deliberazione di Giunta municipale n. 45 del 25.05.2018, con la quale è stato approvato lo schema di convenzione per l'attivazione di un servizio di guardie ambientali volontarie sul territorio comunale per il periodo di un anno, da sottoscrivere con l'associazione o le associazioni da individuare a seguito di pubblicazione di avviso pubblico da parte del Responsabile del settore ECA;

Considerato che è necessario procedere all’individuazione dei soggetti da nominare guardie ambientali volontarie al fine di svolgere efficaci controlli sul rispetto delle modalità di conferimento dei rifiuti urbani indifferenziati e riciclabili e, in particolare, sull’abbandono incontrollato di rifiuti nelle aree pubbliche e/o private e gli altri compiti indicati nella citata deliberazione;

Richiamato il D.lgs 3 luglio 2017, n. 117, con il quale è stato emanato il Codice del Terzo settore, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera b), della legge 6 giugno 2016, n. 106;

Visti, in particolare, i seguenti articoli del citato Codice:

-art. 5 lett. e) che prevede che gli enti del Terzo settore, diversi dalle imprese sociali incluse le cooperative sociali, possono esercitare in via esclusiva o principale anche interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia ed al miglioramento delle condizioni dell'ambiente;

- art 56, comma 1, a norma del quale le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, possono sottoscrivere con le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale, iscritte da almeno sei mesi nel Registro unico nazionale del Terzo settore, convenzioni finalizzate allo svolgimento in favore di terzi di attivita' o servizi sociali di interesse generale, se piu' favorevoli rispetto al ricorso al mercato.

Ravvisata l’urgenza di procedere, atteso che il Presidente della Regione Siciliana, con ordinanza n. 2/Rif del 28 Febbraio 2018 e n. 4/Rif del 07 Giugno 2018 ha previsto, tra le misure urgenti e straordinarie per incrementare la raccolta differenziata nel territorio della Regione siciliana, l’effettuazione di controlli sul servizio di raccolta differenziata e dei fenomeni di abbandono dei rifiuti avvalendosi della collaborazione di Ispettori Ambientali Volontari idoneamente formati;

Vista la L.R. n 9 del 2010,

RENDE NOTO

che è indetto un bando pubblico per la individuazione di una o più associazioni o organizzazioni di volontariato per la stipula di una convenzione con il comune di San Giovanni la Punta per la svolgimento a titolo gratuito, con rimborso spese, dell’attività di vigilanza e controllo ambientale ed ecologico nel territorio comunale e nei parchi urbani, per la durata di un anno, con l’impiego di un numero di 10 unità alle quali L’Amministrazione attribuirà la qualifica di Guardie ambientali volontarie.

La durata della convenzione è di anni uno dalla data di stipula, prorogabile per ulteriori 12 mesi.

Potranno partecipare al bando le Organizzazioni di volontariato o le Associazioni senza scopo di lucro, il cui Statuto indica finalità attinenti alla tutela ambientale, iscritte nel Registro del Volontariato, sez. D, di cui all’art. 6 della legge regionale n. 22 del 7/6/1994, istituito presso il Servizio n. 4 “Albi – Gestione e Vigilanza” dell’Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro.

Per l'espletamento dell'attività richiesta all'Associazione sarà corrisposto un rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate per l’attività espletata, secondo quanto previsto dall’art. 56, comma 2 del Codice del Terzo Settore, approvato con D. Lgs 3 Luglio 2017 n. 177.

 

SERVIZIO DA SVOLGERE

- accertamento delle violazioni comportanti l'applicazione di sanzioni pecuniarie, di disposizioni di legge o di regolamento in materia di raccolta, conferimento e smaltimento di rifiuti e tutela dell’ambiente;

- collaborazione con gli enti ed organismi pubblici competenti alla vigilanza nelle predette materie segnalando le infrazioni rilevate, precisando, ove possibile, le generalità del trasgressore;

- adozione di iniziative finalizzate alla sensibilizzazione ed all’ educazione ambientale;

- vigilanza sul corretto comportamento e rispetto delle norme da parte dei detentori di cani;

- vigilanza civica all’interno del parco comunale, segnalando eventuali atti vandalici all’autorità; monitoraggio dello stato e sicurezza delle attrezzature.

 

Rimborsi spese

Sono previsti esclusivamente i seguenti rimborsi spese, debitamente documentati, a favore

dell’Associazione:

- 1/5 del costo del carburante per ogni chilometro percorso con eventuali veicoli messi a disposizione dalla guardia o dall’associazione per le finalità di cui alla presente convenzione;

- Max € 3,00 per la colazione, ove il servizio comprenda le ore 7:00, sia iniziato almeno due ore prima e si protragga per almeno altre due ore;

- Max € 7,00 per il pranzo, ove il servizio comprenda le ore 14:00, sia iniziato almeno due ore prima e si protragga per almeno altre due ore;

- Max € 7,00 per la cena, ove il servizio comprenda le ore 21:00, sia iniziato almeno due ore prima e si protragga per almeno altre due ore;

 

MODALITÀ E TERMINI DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le istanze dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 01/04/2019, devono essere indirizzate a: Comune di San Giovanni La Punta - Settore ECA, Piazza Europa sn – 95037-San Giovanni La Punta. Potranno essere presentate: presso l’ Ufficio Protocollo del Comune sito in piazza Piazza Europa sn, o via pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure possono essere recapitate per posta, mediante raccomandata A/R, all’indirizzo sopra indicato; in questo caso si specifica che ai fini del rispetto del termine indicato sopra non si tiene conto della spedizione, ma dell’effettiva ricezione del plico da parte dell’ente; nel caso di consegna diretta all'Ufficio Protocollo le istanze dovranno essere consegnate entro le ore 12.00 del giorno 01/04/2019. Sul plico dovrà sempre essere riportata la dicitura “AVVISO PUBBLICO. ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER LA STIPULA DI UNA CONVENZIONE CON IL COMUNE DI SAN GIOVANNI LA PUNTA PER LO SVOLGIMENTO A TITOLO GRATUITO, CON RIMBORSO SPESE, DELL’ATTIVITÀ DI VIGILANZA E CONTROLLO AMBIENTALE ED ECOLOGICO NEL TERRITORIO COMUNALE.

Chi invia la domanda per posta è responsabile del suo arrivo o meno presso l’Ufficio, entro la scadenza prevista.

Il Comune non assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi o disguidi del Servizio Postale ed in tal senso non farà fede il timbro postale di spedizione.

Nella domanda devono essere dichiarati, sotto forma di autocertificazione:

a) la denominazione dell’Organizzazione di volontariato o dell’Associazione senza scopo di lucro, con indicazione della sede legale e della sede operativa;

b) dati anagrafici del rappresentante legale, firmatario dell’istanza;

c) codice fiscale/partita IVA;

d) iscrizione nella sezione d) del registro di volontariato, approvato con Decreto n. 4 del 09.01.2017 del Dirigente del dipartimento regionale della famiglia e delle politiche sociali e detenuto;

e) piena conoscenza ed accettazione di tutte le condizioni ed obblighi indicati nello schema di convenzione approvato con deliberazione di G.C. n. 45 del 25-05-2018 ed allegato “sub A” al presente avviso;

f) la casella di posta elettronica certificata e ordinaria per l’invio di tutte le comunicazioni relative al presente procedimento ed ai rapporti derivanti dalla stipula della convenzione;

g) autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Alla domanda deve essere allegata, inoltre, la dichiarazione sostitutiva di atto notorio compilata nelle parti che interessano, allegata al presente avviso “sub B” ed il documento di identità del dichiarante.

Tutti i requisiti devono essere posseduti al momento della pubblicazione del bando.

Il presente avviso è pubblicato all’Albo Pretorio on line fino al 01/04/2019; sul sito internet del comune, sez. avvisi e bandi di gara e contratti; sulla sezione Amministrazione trasparente – bandi di gara e contratti - Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura – Avvisi e Bandi.

 

L’incaricato di funzioni dirigenziali

Dott. Domenico Moschetto