Comunicati (107)

“Imparare a compostare”, corso di compostaggio domestico, giovedì 27 giugno dalle 16 alle 20, nella sala convegni del Dipartimento Regionale della Protezione civile di via Taormina 1 a San Giovanni La Punta, al termine del quale saranno consegnate le compostiere ai partecipanti in possesso dei requisiti previsti nel regolamento comunale. Con l’utilizzo della compostiera si potrà ridurre il quantitativo di umido da conferire in discarica, con il vantaggio per i cittadini di poter usufruire di una riduzione della quota variabile sulla tariffa che verrà conteggiata nella bolletta dell’anno successivo.

 

 

 
Venerdì, 04 Maggio 2018 13:04

Carta d'identità elettronica

Scritto da

Carta d’identità elettronica, dal 10 maggio inizierà l’emissione del documento nelle due sedi dei Servizi demografici di piazza Gabriele Allegra e a Trappeto in via Soldato Mannino.

Il documento può essere richiesto in qualsiasi momento e la sua durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza.

Il cittadino dovrà presentarsi munito di fototessera dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB e di codice fiscale o tessera sanitaria.

Il costo per i rilascio del documento, così come disposto dal Ministero Economia e Finanze, è di 23 euro sia per il primo rilascio che per il duplicato.

 

Venerdì, 16 Febbraio 2018 10:48

San Giovanni La Punta in un'app

Scritto da

“San Giovanni La Punta…in un’App” è l’applicazione attraverso la quale è possibile essere aggiornati in tempo reale su notizie, avvisi e seguire il percorso dello scuolabus.

L’applicazione per smartphone è facile da scaricare ed utilizzare che permetterà una comunicazione veloce e immediata tra il Comune e i cittadini.

 

 

san%20giovanni%20la%20punta%20per%20sito

QRCODE.jpg

Il Comune di San Giovanni La Punta, settore Servizi sociali, comunica alla cittadinanza che venerdì 29 maggio sono in distribuzione le tessere per il trasporto extraurbano riservate agli invalidi, per l’anno 2015.

Gli interessati dovranno recarsi negli uffici comunali di piazza Europa nei giorni di lunedì e venerdì dalle 9 alle 12 e martedì dalle 15.30 alle 17.30, muniti di una fototessera.

Consegnati ai cittadini i locali ubicati a fianco della delegazione comunale di via Mannino, destinati alle attività degli anziani e dei giovani.

La struttura interamente progettata, finanziata e realizzata dall’attuale Amministrazione con fondi propri e con un contributo della Regione Sicilia, era stata già inaugurata a settembre del 2012, ed ospita la delegazione comunale, l’asilo nido e un campetto sportivo.

“Da oggi – dichiara il sindaco Andrea Messina – saranno fruibili anche gli spazi per le attività dei nostri anziani e dei nostri giovani, mantenendo l’impegno assunto nel nostro programma elettorale e dotando così anche la frazione di Trappeto-centro di uno spazio di aggregazione e socializzazione così come in dotazione già al Centro e Madonna delle Lacrime”

Il Consiglio comunale, nella seduta di mercoledì 20 maggio, ha approvato all’unanimità la delibera con la quale si determina il numero di rate, scadenze e riscossione TA.R.I. 2015 (Componente IUC).

Il pagamento sarà distribuito in quattro rate così stabilite: luglio (30%), settembre (20%) e novembre (20%) si pagherà l’acconto mentre a gennaio 2016 il saldo/conguaglio sulla base delle tariffe approvate nell’anno 2015.

Il Comune di San Giovanni La Punta, attraverso la ditta incaricata del servizio igiene Dusty S.r.l, ha predisposto un servizio di pulizia con lavaggio e deodorizzazione dei marciapiedi con sistema innovativo, nel rispetto di ambiente e salute pubblica.

Tutto questo nell’ottica di migliorare l’igiene ed il decoro della città, cosicché a partire dalle ore 23 del 30 aprile e sino alle 5 dell’1 maggio verrà effettuato il lavaggio e deodorizzazione dei marciapiedi e di tutte le aree dove vengono depositati i sacchi dei rifiuti.

Il servizio verrà espletato con prodotti naturali, a basso impatto ambientale, costituiti da un mix di enzimi e microrganismi, capaci di accelerare ed ottimizzare la degradazione delle sostanze organiche.

I prodotti agevolano i processi degradativi naturali, riducendo o eliminando del tutto i cattivi odori. Oltre a ciò migliorano le condizioni igienico sanitarie riducendo il proliferarsi di microrganismi nocivi e la presenza di insetti molesti. Il servizio sarà effettuato su tutto il territorio puntese ogni giovedì notte.

“Nell’ottica di una ulteriore efficienza del servizio- spiega il primo cittadino Andrea Messina- riusciamo a raggiungere anche una migliore vivibilità del territorio poiché spesse volte la giacenza dei rifiuti sui marciapiedi provoca il ristagnarsi di cattivi odori e quindi conseguenti problemi di igiene pubblica. Grazie a questo nuovo servizio avremo sicuramente un territorio più pulito. Ciò sarà fatto nel rispetto assoluto dell’ambiente grazie all’utilizzo di prodotti biologici”. 

Il Sindaco dott. Andrea Messina, la Giunta e i consiglieri comunali hanno accolto ieri sera l’Arcivescovo di Catania, Monsignor Salvatore Gristina, in visita pastorale a San Giovanni La Punta. L’incontro in aula consiliare è iniziato con un minuto di silenzio in ricordo del

le vittime dell’ultimo naufragio.

Dopo il saluto del comandante di Polizia municipale, commissario Roberto Cona è stato il primo cittadino a dare il benvenuto a Mons. Gristina.

“ La sua visita ci riempie di gioia- dichiara il Sindaco Messina- perchè la sua presenza fisica lega sempre di più quel filo di comunione tra il Comune e la Diocesi e ci dà la speranza della nostra presenza nella sua preghiera”.

Le chiediamo di sostenerci con la preghiera- prosegue Andrea Messina- è un momento difficile per tutti e anche per le istituzioni che non riescono spesso a dare delle risposte”. Il ricordo di questa sua visita- conclude il Sindaco- restarà indelebile nei nostri ricordi.

“Vorrei assicurare a tutti voi una preghiera- a parlare Mons. Gristina- la Chiesa ha sempre pregato per chi esercita attività di governo”.

Al termine uno scambio di doni per suggellare l’importante visita.

 

 

 

Il Sindaco dott. Andrea Messina, coadiuvato dal vicesegretario avv. Antonino Di Salvo e dal dirigente Settore Finanze Francesco Privitera Benfatto, in osservanza a quanto fissato dalla “legge di stabilità” 2015,

ha verificato che le partecipazioni societarie detenute dall’Ente sono conformi alla disposizione di legge.

Possono, quindi, essere mantenute le seguenti partecipazioni:

“Simeto Ambiente Spa ATO CT3”; “Srr Catania Area Metropolitana”; “Consorzio Etneo per la legalità e lo sviluppo”.

Contestualmente il Consiglio comunale, oltre a prendere atto del piano operativo di razionalizzazione, ha deliberato la sussistenza dei presupposti per il mantenimento delle partecipazioni a partire dalla Società Multiservizi Puntese S.r.L. con ciò garantendo i posti di lavoro per i numerosi dipendenti che ormai da diversi anni contribuiscono a realizzare i fini istituzionali dell’Ente, con alto grado di efficienza, qualità e con convenienza economica per il Comune.

L’Ispettore Capo di Polizia Municipale di San Giovanni la Punta Filadelfo Tomaselli, 58 anni, va in pensione dopo 33 anni e quattro mesi di carriera.

Il Sindaco dott. Andrea Messina ha consegnato una targa in ricordo, a nome di tutta l’amministrazione, per i servizi resi nel settore dell’Annona, dell’Edilizia, della Viabilità e nel settore operativo Antincendio.

Entrato in servizio a 25 anni, sono esattamente 12 mila e 169 i giorni di lavoro contati fino allo scorso 31 Marzo.

“Mi sono già organizzato per riempire la mia vita da pensionato- dice Tomaselli- tanti gli hobby da coltivare: riprese video con il drone sui posti più belli dell’isola, pedalate sull’acqua con la mountain-bike anfibia. E poi – aggiunge – un po’ di tranquillità da dedicare alle cure dei miei alberi da frutto.”

Tomaselli ha richiesto, anziché un classico regalo, da parte dei colleghi, per festeggiare la fine della sua carriera, che vengano raccolti dei fondi da destinare a 15 ragazze in difficoltà all’istituto religioso puntese San Giuseppe.

Pagina 1 di 8