ESONERO CONTRIBUTIVO UNDER 35

  • Stampa

 

 

 ESONERO CONTRIBUTIVO UNDER 35

Lavoratore

  • Giovani che non abbiano compiuto il 35esimo anno di età per le assunzioni effettuate entro il 31.12.2018.

  • Giovani che non abbiano compiuto il 30esimo anno di età per le assunzioni effettuate dal 01.01.2019.

Datori di Lavoro

Tutti i datori di lavoro privati

Tipologia contrattuale

L'incentivo è riconosciuto ai datori di lavoro privati che assumono a tempo indeterminato, lavoratori che non abbiano mai avuto (neanche con altri datori) precedenti rapporti di lavoro a tempo indeterminato.

E riconosciuto, altresì, nel caso di trasformazioni di rapporti da tempo determinato a tempo indeterminato e nel caso di Contratti di apprendistato professionalizzante solo con riferimento all'eventuale fase (successiva all'apprendistato) di prosecuzione a tempo indeterminato del rapporto,sempre che quest'ultima inizi dopo il 31 dicembre 2017 e a condizione che il lavoratore non abbia compiuto il trentesimo anno di età alla data di inizio.

L’esonero non si applica ai rapporti di lavoro domestico e ai rapporti di apprendistato.

Benefici

 

Il beneficio consiste in uno sgravio contributivo del 50% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL per una durata di 36 mesi dalla data di assunzione entro il limite massimo di 3.000 euro su base annua.

CONDIZIONI:

  • Non essere stati mai occupati a tempo indeterminato con il medesimo o con altro datore di lavoro.

  • Rispetto dei principi generali di fruizione degli incentivi di cui all’articolo 31 del Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 150.

  • Non aver effettuato nei sei mesi precedenti l’assunzione, licenziamenti individuali per giustificato motivo oggettivo ovvero a licenziamenti collettivi, ai sensi della Legge 23luglio 1991, n. 223, nella medesima unità produttiva.

Portabilità dell’agevolazione:Nelle ipotesi in cui il lavoratore, per la cui assunzione a tempo indeterminato è stato parzialmente fruito l’esonero in oggetto, venga nuovamente assunto da altri datori di lavoro privati, il beneficio è riconosciuto agli stessi datori per il periodo residuo utile alla piena fruizione, indipendentemente dall’età anagrafica del lavoratore alla data delle nuove assunzioni.

Operatività della norma

L’incentivo è strutturale

Procedure all’utilizzo dei benefici

Comunicazione telematica all'INPS finalizzata alla fruizione dell’incentivo.

Riferimenti Normativo

Legge di Bilancio 2018 (L. n. 205/2017; INPS circolare n. 40 del 02 marzo 2018.